Sono nato a marzo del ‘76 a Ravenna, sin dall’infanzia si è sviluppato in me un grande amore e una grande curiosità nei confronti della natura, tuttora accesa.

 

Dopo essermi diplomato in Agraria, ho conseguito la laurea in  Scienze Naturali, presso l’università degli studi  di Bologna, svolgendo la tesi “Dieta del Falco Pellegrino urbano”, questo a sottolineare la mia grande passione per i volatili e in particolare per gli uccelli da preda, che mi hanno avvicinato recentemente alla falconeria.

 

 

 

 

 

Durante gli studi sono divenuto Guardia Ecologica volontaria della Provincia di Ravenna, prendendo poi una specializzazione per la Vigilanza Venatoria.

 Ho svolto il corso di Guida Ambientale Escursionistica, posso esercitare tale professione

su tutto il territorio regionale ma solitamente rimango entro i confini del luogo  in cui sono nato e cresciuto, il “Parco del Delta del Po” che amo profondamente.

 

Dal 2008 sono divenuto Censitore per gli acquatici dopo regolare esame presso l’ISPRA di Ozzano (BO).

Arriviamo ora alla Fotografia.

Il desiderio di rivivere con gli occhi qualche “magia” avvenuta durante le mie escursioni solitarie in valle o in montagna e di condividerle con le persone a me più vicine,  mi ha indirizzato verso la  fotografia digitale.

Ho iniziato con una compatta della Kodak, per poi giungere alla Reflex solo nel 2008.

 

Ora ovunque vado ho sempre con me la mia inseparabile Canon .

Ho realizzato alcune mostre nel Ravennate, tra cui "Natura dei dintorni"in occasione del "Giovin Bacco" al  Pala De Andrè; "Terra e acqua" alla scuola media Guido Novello; i "Pasarott" a Marina di Ravenna e "Ali sul Mare" a Casalborsetti. Ultima ad aprile 2015 "Due passi con lo sguardo al cielo"

Nel 2014 ho vinto il primo premio nella sezione "Acqua"del concorso fotografico nazionale "Scatta il tuo Delta"

Ad aprile 2015 ho vinto il terzo premio nella sezione fauna del Delta, del concorso "Un Delta Sostenibile".

le altre passioni che possiedo ruotano tutte attorno all’amore per la natura e per la vita all’aria aperta. Amo raggiungere le vette più alte in sella al mio fedele Beverly, per foto panoramiche;  mi piace il trekking, vado in mountain bike e mi diverto a perdermi per le lagune  Ravennati ,  scivolando su “Smeriglio” la mia spartanissima Barchetta da valle.

Questo è quanto.